regala Libri Acquaviva

regala Libri Acquaviva
CHARLES BUKOWSKI, Tubinga, MARC CHAGALL, Milano, ALDA MERINI, Grecia, Utopia, ROMANZI, Acquaviva delle Fonti, RACCONTI CONTADINI, America, POESIE, ERNST BLOCH, Sogni, Gatti Pazzi, Spinoza, FEDOR DOSTOEVSKIJ, ITALIA, New York, FEDERICO FELLINI, Poesie di Natale

lunedì 29 novembre 2010

TEMPI NERI E INFAMI PER LA SCUOLA racconto di G. D'Ambrosio Angelillo


Era come al tempo della guerra durante il fascismo.
Si stava tutti a scuola. In una scuola elementare.
E un giorno arriva l'ispettore scolastico del Provveditorato agli Studi. In pompa magna entra in classe e dice:
"Cari ragazzi, i tempi sono neri e alquanto infami, il Paese non ha più soldi e non c'è nemmeno da dar da mangiare a tutti. Ecco allora che il governo ha deciso di mandarvi a casa e di mettervi a lavorare da qualche parte a tutti voi. La scuola si riprenderà un giorno, ora comunque non si sa quando. Andrete a casa, per ora, ragazzi, e poi sarete chiamati a lavorare nelle fabbriche, negli opifici, nelle industrie del Paese. L'Italia ha bisogno di voi. Lo so che siete piccoli e non si dovrebbe mandarvi al lavoro alla vostra età, ma son tempi tristi e così di grande necessità. Quindi tutti devono rimboccarsi le maniche,
compreso voi. Il governo è convinto che malgrado la vostra giovane età capirete benissimo l'ora angusta che attanaglia la Patria e comportarvi di conseguenza. Ora vi ringrazio e vi saluto":
Così disse l'ispettore scolastico e subito scappò perchè doveva fare lo stesso discorso nelle altre 1000 scuole elementari della città.
Le maestre rimasero sbigottite, perchè a casa noi, loro avevano perso automaticamente il loro posto di lavoro, e così, come noi, anche loro avviate alle fatiche nelle fabbriche.
Noi rimanemmo seduti ai banchi, attoniti, senza sapere se metterci a gioire perchè non avremmo più dovuto andare a scuola, o a intristirci pesantemente perchè così piccoli già avviati al duro lavoro delle fabbriche.
.
Giuseppe D'Ambrosio Angelillo,
OGNI NOTTE UN SOGNO.
.

mercoledì 24 novembre 2010

Giuseppe D'Ambrosio Angelillo OGNI NOTTE UN SOGNO racconti onirici Piccola Casa Editrice ACQUAVIVA


"Nel Sogno sei l'Autore
e non sai come finirà".
CESARE PAVESE
.
Racconti di sogni di un mondo diverso.

Jack London MEMORIE DI UN UBRIACONE romanzo Piccola Casa Editrice ACQUAVIVA


"L'Anima te la infiamma
più una bevuta che la Musa".
JACK LONDON
.
Crudo resoconto
dei tormenti interiori
di un grande Romanziere.

Guido Gozzano VERSO LA CUNA DEL MONDO Piccola Casa Editrice ACQUAVIVA


"Il Poeta
è il viaggiatore più veritiero".
EMERSON
.
Lettere dall'India
in un viaggio alla scoperta
delle origini della nostra stessa coscienza.

martedì 16 novembre 2010

BIANCO NATALE poesie racconti pensieri Piccola Casa Editrice ACQUAVIVA

"Sei nato in una grotta
Gesù Bambino,
povero come un uomo.
Ma il tuo amore
era la tua reggia segreta,
perchè eri Re,
ricco come Dio".
ALDA MERINI
.
Una originale raccolta di testi sul Natale
e sulla candida aria di quel Santo giorno.

Cara Alda, poesia di G. D'Ambrosio Angelillo


Cara Alda,
oggi è già passato un anno
da quando tu te ne sei andata via.
In tutto questo tempo ci siamo visti ancora,
in sogno
e gli altri non ci crederanno mai
mi hai ancora dettato qualche bella poesia.
Sul mio tavolo
ci sono ancora i nomi scritti a penna,
ho fatto un pò di largo proprio qualche giorno fa
e son venuti fuori,
i nomi di giornalisti
ai quali tu mi dicevi di rivolgermi
per farmi aiutare nel mio lavoro e nella mia vita.
Non ho mai telefonato loro,
tu lo sai. Ora meno che mai.
Come te molte volte anch'io mi chiedo
se esista qualcosa oppure niente
ma c'è una lampadina sopra di me,
proprio sopra di me,
che mi illumina questo povero tavolo.
Da dove viene questa luce, mi chiedo,
e chi la porta fino a me?
Certo ci sono tutte le ragioni
che gli uomini si sono costruiti lungo i secoli
ma per me,
come una volta per te,
il mistero rimane.
Qualcosa c'è
anche se non si sa bene cosa sia e come sia.
Dio,
il cuore,
la fantasia,
una semplice frenesia.
Qualunque cosa sia
fosse pure solo una musica
o una singola poesia
ci sei sempre anche tu,
Cara Alda...
Oggi è passato un anno,
ma è passato solo l'anno, Alda,
tu non ancora
e credo mai,
almeno finchè esisterà l'Italia,
e tutto quello che qui, come tu ben sai,
si ama di più.
.
Milano, 1 novembre 2010
Giuseppe D'Ambrosio Angelillo

Charles Dickens LA LOTTA PER LA VITA romanzo Piccola Casa Editrice ACQUAVIVA


"Ecco la regola degli uomini d'affari:
fatela agli altri
perchè gli altri la farebbero a voi".
CHARLES DICKENS
.
Un grande racconto di Natale
all'insegna della lotta alla povertà
del Maestro della Narrativa Inglese:
Charles Dickens.

Emily Dickinson QUALCOSA DA SPERARE poesie piccola casa editrice ACQUAVIVA


"Avevo una ghinea d'oro
e la persi nella sabbia.
E nonostante la somma fosse modesta
e di denaro ce ne fosse nel paese,
tuttavia aveva un tale valore
ai miei timidi occhi
che quando non riuscii più a trovarla
mi sedetti a sospirare".
EMILY DICKINSON
.
Le più belle poesie di Emily Dickinson
in una piccola originale raccolta.

on www.books.google.com

mercoledì 10 novembre 2010

Giuseppe D'Ambrosio Angelillo, alla Statale di Milano nel 1985


POESIE YIDDISH piccola casa editrice ACQUAVIVA


Se Dio vivesse sulla Terra
la gente gli spaccherebbe le finestre.
PENSIERO YIDDISH
.
Il ritratto sognante e sorridente di un popolo errante
sempre alla ricerca di Dio attraverso se stesso,
i suoi terribili dolori e la sua mirabolante felicità.

on www.books.google.com

Valerio Venturi ITALIANI istruzioni per l'uso Italians for Beginners Piccola Casa Editrice ACQUAVIVA


"Questo popolo di santi, di poeti,
di navigatori, di nipoti, di cognati..."
ENNIO FLAIANO
.
L'Autore insegna italiano a una scuola per stranieri,
molti di loro gli chiedono mille cose sull'Italia,
e Valerio Venturi con spirito e intelligenza
spiega almeno tutto quello che è spiegabile.

Annalisa Schettino TORMENTO DI UN'ANIMA FUORI DAL TEMPO poesie Piccola Casa Editrice ACQUAVIVA


Un viaggio interiore attraverso il dolore,
l'abuso, la pietà, l'amore, la passione,
l'erotismo.

SCHOPENHAUER Anni e errori Piccola Casa Edirice ACQUAVIVA


"La felicità appartiene a quelli che bastano a se stessi,
perchè tutte le fonti esterne di felicità e di piacere
sono secondo la loro natura incerte, manchevoli
e passeggere in massimo grado, e comunque
sottoposte al caso".
ARTHUR SCHOPENHAUER

GRIMM L'Uomo senza pensieri 5 fiabe Piccola Casa Editrice ACQUAVIVA


"Se alla sera siamo in lacrime,
al mattino ritorna la gioia".
BIBBIA
.
5 incredibili e bellissime fiabe
dei grandi fratelli Grimm

martedì 9 novembre 2010

Charles Dickens IL GRILLO DEL FOCOLARE romanzo Piccola Casa Editrice ACQUAVIVA


"Io ho una gran bella esperienza di ragazzi
e so che siete una brutta fetta di amici".
Charles Dickens
.
Un breve romanzo di Natale
di un genio dell'Arte del Raccontare dell'Occidente:
Charles Dickens

9 FAVOLE SULLA VOLPE piccola casa editrice ACQUAVIVA

"L'astuzia è più potente della forza,
e nemmeno ci pensa a vantarsene".
G. D'Ambrosio Angelillo
.
9 favole della tradizione letteraria dell'Occidente
sulla nobiltà e la finissima intelligenza della Volpe